Cioccolato/ Contest/ Dolci/ Recake

Crostata al cioccolato e lamponi di Yotam Ottolenghi

Anche questo mese le admins di Re-cake hanno fatto più che centro scegliendo una delle crostate più buone che io abbia mai mangiato .
Si tratta di una Crostata al cioccolato e lamponi  del maestro Yotam Ottolenghi.
E’ un dolce semplice da preparare, vi farà fare un figurone e appagherà la vostra anima.
Ma attenzione crea dipendenza perchè la farcitura al cioccolato all’apparenza soda è in realtà di una scioglievolezza imbarazzante in bocca, dal profumo speziato e dolce di anice stellate, contrasta meravigliosamente con la marmellata di frutti rossi su cui poggia.

Io la battezzerei la “Divina” e ho detto tutto.

Crostata al cioccolato e lamponi di Yotam Ottolenghi

INGREDIENTI per uno stampo di 22 cm di diametro, io ho aptato per delle piccole crostatine
Per la base:
180 g burro freddo
300 g farina
90 g zucchero a velo – io zucchero canna –
¼ cucchiaino di sale
1 tuorlo
30 g acqua fredda

burro fuso per ungere la teglia

Per la confettura:
200 g di lamponi – io anche fragole –
60 g di zucchero – io 40 g –
3 pezzi di anice stellato

Per il ripieno al cioccolato:
300 g cioccolato di buona qualità fondente al 50%
200 g burro
2 tuorli
2 uova intere
60 g zucchero – io 50 g –

Per completare:
Cacao in polvere – io scagliette di cioccolato fondente –
Lamponi – io anche fragole –

Per servire:
Crème fraiche (opzionale)

Procediamo
-Preparate la base.
Tagliate il burro a cubetti e unitelo alla farina, lo zucchero ed il sale. Sbriciolate il burro con le punte delle dita fino a ottenere delle grosse briciole, potete utilizzare anche la planetaria. Aggiungete il tuorlo, l’acqua ed impastate fino da ottenere una palla. Formate un panetto, appiattitelo, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per circa un’ora.
-Preparate la confettura di lamponi e fragole.
In una casseruola unite lamponi, fragole, zucchero e l’anice stellato.  Mescolate bene e cuocete a fuoco dolce per 10 minuti. Fate raffreddare e rimuovete l’anice stellato.
-Cuocete la frolla.
Preriscaldate il forno a 160°C. Spennellate con il burro fuso una teglia da crostata da 22 cm con fondo removibile. Stendete la pasta frolla a uno spessore di 2-3 mm, quindi rivestite la teglia facendo sbordare la pasta di circa 1 cm. Ricoprite la pasta con carta forno, riempiendola di legumi secchi o riso e cuocete la frolla in bianco per circa 25 minuti. Rimuovete la carta ed i legumi e proseguite la cottura per altri 15 minuti, finché la base non avrà un bel colore dorato.
-Preparate il ripieno al cioccolato.
Mettete il cioccolato a pezzi e il burro in una ciotola e ponetela su un bagnomaria. Fate fondere il tutto dolcemente.
Montate le uova intere, i tuorli e lo zucchero finché non sono gonfi e spumosi.
Unite il composto al cioccolato fuso.
ATTENZIONE! Non assaggiate la crema o non ne rimarrà abbastanza per riempire la frolla, è semplicemente deliziosa 😉
Assemblate la crostata.
Versate la confettura nel guscio di frolla e livellate bene.
Ricoprite con la crema al cioccolato – che dovrebbe quasi arrivare a filo dello stampo. Cuocete sempre a 160°C per 20 minuti. Fate raffreddare, quindi spolverizzate di cacao, io ho grattugiato del cioccolato fondente e decorate con lamponi, io ho aggiunto le fragole e delle piccole meringhe colorate.

Servite la crostata
– a temperatura ambiente perchè appena estratta dal forno l’interno della torta è molto molle, quasi liquido e la fetta collasserebbe;
– preferibilmente con una cucchiaiata di crème fraîche.
Io ho servito le torta nappando le fette con della marmellata che avevo avanzato 🙂

Buon assaggio!