Dolci

Honeycomb

Rinnovo gli auguri di Buon Natale lasciandovi un 🎁, un piccolo🍬velocissimo da preparare che vi stupirà per gusto, consistenza e golosità: HONEYCOMB.
Friabile come una meringa, dal gusto caramelloso e sapido lo trovate nei paesi anglosassoni anche sotto il nome di Cinder toffee, Sponge toffee o Hokey pokey.
Letteralmente vuol dire “favo” per la sua consistenza alveolata, piena di bolle, io lo mangio in Inghilterra ed é una vera droga.
Si prepara principalmente con il Golden syrup, sciroppo a base di zucchero, acqua e limone utilizzato per la preparazione di dolci e biscotti. In questa ricetta potete sostituirlo con il miele.
La ricetta che ho eseguito è di Nigella ma vi posto anche quella con il miele di Martha Stewart riadattata, per entrambe vale lo stesso procedimento.

HONEYCOMB Nigella
-Ingredienti-
120 g golden syrup
100 g zucchero meglio se Zefiro
1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio setacciato

-Procedimento Nigella –
Rivestite una teglia da forno dai bordi alti di 20 x 25 cm circa e foderatela con la carta forno.
In una casseruola versate lo zucchero e il Golden syrup e portate ad ebollizione.
Quando il composto avrà raggiunto i 150 °C toglietelo dal fuoco e versate il bicarbonato. Mescolate velocemente e poco, giusto per far sciogliere il bicarbonato perché il composto comincierà a gonfiarsi come per magia e quello sará il momento per versarlo nella teglia.
Non appiattitelo o livellatelo perché andrete a rompere le bolle formatesi all’interno.
Fate raffreddare.

Tagliatelo a pezzi e conservatelo chiuso in una vaso o una scatola di latta (con l’umidità l’ Honeycomb diventa appiccicoso e perde gusto)

HONEYCOMB Marta Stewart
-Ingredienti-
150 g zucchero di canna
40 g miele
30 ml acqua
1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio setacciato

-Procedimento Martha S. –
Rivestite una teglia da forno bordata di  circa 20 x 25 cm. Portate a ebollizione zucchero, miele e acqua in una casseruola media, mescolando continuamente. Riduce il calore e cuocete, senza mescolare, fino a quando raggiungerete i 300 °C.
Togliete dal fuoco, aggiungete il bicarbonato di sodio e mescolate velocemente e poco giusto per far sciogliere il bicarbonato. Versare delicatamente la miscela sulla teglia. Lasciate raffreddare. Questo honeycomb si presenterà più compatto del precedente, l’alveolatura sarà più piccola.

Se desiderate potete ricoprirne dei pezzi con la cioccolata fondente precedentemente sciolta oppure sbriciolarlo sul gelato o sul frosting dei vostri cupcake preferiti.

Buon assaggio! 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply