Dolci

Marshmallows homemade

Quante volte da piccina ho pensato a come facesse la Befana ad entrare di notte in casa ed a riempire le calze appese con la molletta alla maniglia del forno.
Sì, ho scritto riempire perchè a me la Befana “quella vera” non ha mai portato una calza di quelle fatte di iuta con le toppe o decorata con disegni in panno lenci e nastrini, la mia Befana ha sempre riempito personalmente con ogni ben di Dio, frutta e verdura compresa, le due calze che trovava in cucina, una per me e una per la mia mamma.
Mi ricordo che le preparavo un piccolo ristoro su una sedia che sistemavo vicino alla finestra. Il menu prevedeva un bicchiere di vino, pane, della frutta fresca e dei biscotti. L’eccitazione era tale da non farmi quasi dormire e alle prime luci che intravedevo tra i fori della tapparella della camera saltavo giù dal letto per correre in cucina a vedere se era passata.
Ed eccole le due calzette gonfie e pesanti che penzolavano dalla maniglia del forno. Nel frattempo mi raggiungeva la mamma e così ognuna con la propria calzetta andavano sul lettone per vedere il bottino e mercanteggiare i dolcetti.
C’erano sempre un mandarino, una patata, un pezzetto di carbone che cambiava dimensione ogni anno 🙂 i ciuccetti a forma di coccodrillo e uovo alla frutta, i pinguini morbidi alla liquirizia, le coca-cole, qualche cioccolatino, il braccialetto di caramelline rotonde, la scatoletta di colori fatti di chewing gum, il lecca lecca e i marshmallows.
Così in pigiama sotto le coperte si passava la mattinata a smangiucchiare e a parlare della Befana, di come fosse brava nel portare a tutti i bambini i suoi dolci.
La Befana passerà tra qualche giorno, riempirà le nostre calze e quest’anno anch’io le farò trovare una calza piena di morbidissimi marshmallow.
La ricetta che vi propongo è la sintesi di tre ricette trovate nel web, fatte singolarmente in ciascuna non mi convinceva qualcosa.
La preparazione è facile e veloce ed il sapore è strepitoso.

INGREDIENTI marshmallows alla menta
300 g zucchero semolato verde – per quelli rosa ho usato dello zucchero rosa aromatizzato allo zucchero filato
100 g glucosio
120 ml acqua
18 g colla di pesce in fogli
1/2 cucchiaino sale fino
acqua fredda
4 gocce essenza di menta
50 g zucchero a velo
15 g maizena

termometro alimentare
teglia 25x35x4 cm
frullatore elettrico o planetaria
colorante alimentare facoltativo

Procediamo
Mettete a bagno nell’acqua fredda, in una ciotola capiente, i fogli di colla di pesce per circa mezz’ora.
Setacciate insieme zucchero a velo e maizena e mettete da parte.
In una casseruola versate zucchero, glucosio, acqua e sale. Mescolate e portate a bollore. Continuate la cottura sino a raggiungere i 115°C, ci vorranno 8 minuti circa.
Imburrate la teglia per far aderire la carta forno e spolveratela con il mix di zucchero a velo e maizena.
Strizzate la colla di pesce.
Togliete la casseruola dal fuoco, attendete qualche istante ed aggiungete allo sciroppo i fogli di colla di pesce reidratati. Mescolate e versate subito nella planetaria. Azionatela inizialmente a velocità bassa per un paio di minuti e poi aumentate alla massima velocità. Montate il composto per 13 minuti circa, aumenterà di volume e diventerà gonfio come una meringa.
Aggiungete alla fine l’essenza di menta ed eventualmente il colorante alimentare (qualche goccia).
Versate il marshmallow nella teglia usando una spatola. Fate attenzione perchè è super appiccicoso e l’unico modo per staccarlo dalla carta e maneggiarlo è cospargerlo di zucchero a velo e maizena.
Riponetelo in un luogo asciutto per almeno 3 ore prima di tagliarlo oppure una volta raffreddato copritelo con la pellicola e fatelo riposare una notte intera.
Tagliatelo a cubotti con un coltello a lama liscia e passateli nel mix di zucchero a velo e maizena.
Conservate i marshmallows in un sacchetto chiuso.

Buon assaggio!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply